Previsioni mensili LaMMA
Previsioni mensili LaMMA
                                                                                                                                                                                 Aggiornamento del 25 novembre 2022
 

Proiezioni per il periodo dicembre-febbraio sul centro-nord Italia (particolare riferimento alla TOSCANA): 

DICEMBRE: temperature e giorni piovosi nella norma.

GENNAIO: temperature leggermente sopra media e giorni piovosi nella norma.

FEBBRAIO: temperature leggermente sopra media e giorni piovosi nella norma o inferiori. 

  DICEMBRE GENNAIO

FEBBRAIO

TEMPERATURE in media in media* in media*
GIORNI PIOVOSI in media in media in media  sotto media
* L'asterisco viene inserito per le temperature "in media" qualora sia attesa un'anomalia positiva contenuta tra +0,5°C e +1°C
 

Descrizione generale: il mese di novembre è stato caratterizzato dalla presenza di blocchi anticiclonici sul Nord Europa (Scandinavia e Mare di Barents) che hanno consentito, specie nella seconda parte del mese, l’ingresso di masse d’aria instabile di origine nordatlantica. Per quanto riguarda dicembre, la presenza di una NINA moderata, unitamente alla tendenza degli indici NAO e AO a mantenersi su valori per lo più neutri o negativi, dovrebbero favorire ancora blocchi alla circolazione zonale. A tal proposito, i principali modelli probabilistici indicano una maggior frequenza di alte pressioni in Atlantico, in particolare tra medio Atlantico, Isole Britanniche, Mare del Nord e sulla Scandinavia. I due blocchi anticiclonici dovrebbero favorire, sul Mediterraneo e sull’Europa centrale, l’ingresso di masse d’aria più instabile che a fasi alterne risulteranno di origine nordatlantica o continentale. In questo contesto il mese di dicembre dovrebbe essere caratterizzato da precipitazioni e temperature nella norma su tutta Italia, con possibili surplus pluviometrici al centro-sud. In Toscana temperature entro le medie e giorni piovosi nella norma, sebbene non sia esclusa una maggior concentrazione delle precipitazioni sulle province centro-meridionali. Relativamente al bimestre gennaio-febbraio, a causa dell'elevata incertezza legata all'individuazione della posizione dei blocchi anticiclonici e all'attuale andamento piuttosto regolare del Vortice Polare stratosferico, non è al momento possibile formulare una tendenza, se non legata agli scenari prevalenti previsti dai principali centri internazionali. Per Pertanto per Gennaio e Febbraio sono attese temperature leggermente superiori alla norma (anomalie positive contenute entro 1°C) e precipitazioni nella norma a gennaio e nella norma o inferiori a febbraio (le tendenze per febbraio di precipitazioni "nella media" e "sotto media" si equivalgono).

 

Si consiglia di consultare anche la pagina con gli outlook dei principali centri internazionali al seguente link.

Per chiarimenti sui valori riportati nella tabella sovrastante vai sulla pagina descrittiva della legenda
 

Servizio sperimentale aggiornato mensilmente
 

Classificazione delle anomalie


Climatologia di riferimento: 1981-2010

Indici analizzati

cliccare sul nome dell'indice per visualizzarne la fonte.

  • MONSONE AFRICANOITCZ: non influente in questo periodo. 

  • MONSONE INDIANOIOD: non influente in questo periodo. 

  • ENSO: fase NINA moderata (circa -1,0/-1.2°C in posizione 3.4) nel corso di tutto il trimestre invernale. 

  • MJO è prevista una moderata attività convettiva nelle prossime due settimane (7-8-1-2)

  • AMOnel mese di ottobre l'anomalia superficiale si è mantenuta su valori record, attestandosi su +0,484 °C (picco più alto mai osservato a ottobre). 

  • SST Mediterraneo: dipolo debole, anomalie positive su tutto il bacino del Mediterraneo. 

  • BANCHISA ARTICAal 23 novembre la banchisa artica risulta circa 1,1 milioni di chilometri quadrati al di sotto della superficie di riferimento (2 deviazioni standard al di sotto della media relativa al trentennio 1981-2010). 

  • ATTIVITA' SOLARE: attività solare moderata, in calo rispetto agli scorsi mesi (60-80 macchie al giorno). 

  • VORTICE POLARE (NAO e AO), STRATOSFERA, NAM: vortice stratosferico polare in fase di ulteriore approfondimento stagionale, NAO e AO tendenzialmente negative.  

  • QBO: positiva sia a 30 che a 50 hPa

Classificazione delle anomalie

Vedi la legenda per approfondimenti


TEMPERATURE

    sopra media: anomalie superiori a +1.0 °C ( > +1.0 °C );
    in media: anomalie termiche tra -1.0 e +1.0 °C ( >= -1.0 °C e <= +1.0 °C );
    sotto media: anomalie inferiori a -1.0 °C ( < -1 °C);


PRECIPITAZIONI

    sopra media: anomalie superiori a 2 wet days/mese*;
    in media: anomalie termiche comprese tra -2 e 2 wet days/mese*, estremi compresi;
    sotto media: anomalie inferiori a 2 wet days/mese*;